L'impero perduto. Vita di Anna di Bisanzio, una sovrana

L'impero perduto. Vita di Anna di Bisanzio, una sovrana


3 thoughts on “L'impero perduto. Vita di Anna di Bisanzio, una sovrana tra Oriente e Occidente

  1. Lele Lele says:

    La prima cosa da dire su uesto libro è che la figura di Agnes Anna è un pretesto per la narrazione degli ultimi anni di Bisanzio del resto della sua vita a parte i fatti principali si sa molto poco Comunue è un pretesto che funziona perché le sue connessioni familiari e la durata della sua vita si prestano bene sia alla spiegazione dei rapporti tra Oriente e Occidente sia a coprire l'ultimo periodo dell'impero bizantino Il pregio maggiore del libro è senza dubbio la ricchezza di informazioni che l'autore ci dà sia sul uadro politico del periodo sia sui costumi di Bisanzio; purtroppo soprattutto nella prima parte la mole di nozioni e l'uso di frasi fin troppo lunghe tendono a rendere la narrazione pesante Sono stata piuttosto indecisa su che valutazione dare proprio per uesto motivo ma alla fine ho deciso di premiare la completezza del testo che comunue nella seconda parte risulta più fluidoIn ogni caso è un libro che consiglierei solo agli appassionati della storia del periodo


  2. Nicky Nicky says:

    Naslov knjige Ana Vizantijska mozda i nije prikladan za knjigu jer se najmanje o njoj govoria i ono sto je receno su uglavnom pretpostavke jer je veoma malo izvora u kojima se Ana pominjeU prvom planu su prilike u Vizantiji sredinom i krajem 12 veka i pocetkom 13 vekakao i osvajanje grada od strane vojske krstasa 1204 godine


  3. Niklaus Niklaus says:

    Non un libro per tutti Tuttavia se amate la storia avete rudimenti di conoscenza del periodo medievale e volete calarvi nel XII secolo fra Francia e Bisanzio allora uesto libro potrebbe rivelarsi una piacevole sorpresa Ho imparato ualcosa di cui ignoravo l'esistenza Il minus Lo stile dell'autore Una maggiore fluidità in alcuni punti avrebbe giovato Ma del resto non tutti hanno la fluidità di Manfredi Cardini o del miglior Eco


Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *


L'impero perduto. Vita di Anna di Bisanzio, una sovrana tra Oriente e Occidente ➳ [Reading] ➶ L'impero perduto. Vita di Anna di Bisanzio, una sovrana tra Oriente e Occidente By Paolo Cesaretti ➩ – Larringtonlifecoaching.co.uk Nella primavera del 1179 una fanciulla di uasi nove anni dalla bellezza «diafana e cristallina» giunge via mare a Costantinopoli capitale dell'Impero bizantino è Agnès figlia del re di Francia Lui Vita di PDF º Nella primavera del una fanciulla di uasi nove anni dalla bellezza «diafana e cristallina» giunge via mare a Costantinopoli L'impero perduto. Epub / capitale dell'Impero bizantino è Agnès figlia del re di Francia Luigi VII che l'ha promessa sposa al giovanissimo Alessio figlio dell'imperatore perduto. Vita di eBook ↠ di Bisanzio D'ora in poi Agnès di Francia diverrà Anna di Bisanzio e le sue perduto. Vita di Anna di eBook ß sorti saranno indissolubilmente legate a uelle perduto. Vita di Anna di eBook ß dell'Impero di lì a poco sottoposto al devastante attacco dei «fratelli d'Occidente» con la IV Crociata del Paolo Cesaretti elegge uesta figura apparentemente remota a testimone privilegiata attraverso la sua storia narra gli ultimi decenni di un impero e della sua capitale dallo splendore sempre più offuscato travolta da sanguinose congiure conflitti intestini e da un inesorabile processo di disgregazione Attraverso la complessa trama degli eventi storici emerge il ritratto di una figura femminile dal fascino incantevole e «meticcio» sorprendente interprete di un'identità bizantina profonda destinata a perdurare nella cultura e nell'arte oltre le ceneri dell'Impero perduto.

  • Paperback
  • 392 pages
  • L'impero perduto. Vita di Anna di Bisanzio, una sovrana tra Oriente e Occidente
  • Paolo Cesaretti
  • Italian
  • 07 March 2014
  • 9788804586913

About the Author: Paolo Cesaretti

Vita di PDF º Paolo Cesaretti Milano è uno scrittore e accademico italianoE docente dellUniversità degli Studi di Bergamo.